Tag Archives: MySQL

Due utili libri su ambienti SQL

Oggi presento brevemente due utili libri, per studenti, programmatori e hobbysti dell'informatica, scritti da Riccardo Cervelli (insegnate e professionista informatico) – che introducono e guidano allo sviluppo di database nei vari formati SQL.

MySql sotto assedio, scoperte 5 pericolose vulnerabilità

mysql-logo

Tempi duri per MySql, il celemysql-logobre database open source, alla luce delle 5 vulnerabilità scoperte da King Cope alla quale Oracle non ha ancora rilasciato una patch.

 

Ecco le vulnerabilità:

  • MySQL (Linux) Stack based buffer overrun PoC Zeroday

  • MySQL (Linux) Heap Based Overrun PoC Zeroday

  • MySQL (Linux) Database Privilege Elevation Zeroday Exploit

  • MySQL Denial of Service Zeroday PoC

  • MySQL Remote Preauth User Enumeration Zeroday.

Linutop OS 4.0 Lamp server

Linutop Lamp Server

Linutop Lamp Server

 (Traduzuone dall’articolo originale in inglese qui: http://www.linutop.com/news/2012/02/29/linutop-lamp-server/)

Annunciata in Francia nelle ultime settimane la nuova release 4.0 del Linutop OS che consente facilmente in-un-solo click l’installazione LAMP Server per ospitare un sito web. 

La nuova funzionalità integrata di Linutop Lamp Server può essere utilizzata come mini-server per conservare i dati personali “in casa”, tramite l’utilizzo di questi piccoli PC-Linux embedded prodotti dalla società parigina Linutop, prodotti che abbiamo già recensito in passato sul nostro portale.

Tenere i servizi sotto controllo con Monit

monit banner

monit bannerIn questi giorni mi è capitato di dover risolvere un problema per un mio cliente il quale, utilizzando un sistema di monitoraggio remoto, doveva assicurarsi che un servizio fosse sempre attivo.

Poiché su questo sistema avevo messo una Debian mi son detto: chissà se c’è già qualcosa di pronto… detto-fatto ho usato il solito:

$ apt-cache search monitoring daemons

ed è spuntato:

monit – A utility for monitoring and managing daemons or similar programs

In questo articolo vi farò vedere, brevemente, come lo si può utilizzare su di un server di rete.

Il delfino e l’elefante

È qualche giorno che il google alert settato sulla parola chiave PostgreSQL mi inonda di link ad articoli, per lo più in italiano, che parlano dello spegnimento dei server dedicati alla buildfarm, un sistema applicativo per il test e la ricerca di bug su PostgreSQL in maniera automatizzata, da parte di Oracle.

Faccio una piccola divagazione a beneficio di chi non conosce le varie vicissitudini che hanno caratterizzato il mondo dei DBMS open source negli ultimi anni.

Fino al 2007 la Sun Microsystems ha investito molto nel database PostgreSQL sia in termini di supporto che di sviluppo offrendo alla comunità un gruppo di server applicativi per la suddetta buildfarm e ponendo il DBMS dell’elefante al centro di un pacchetto integrato che sembrava potesse mettersi in competizione con prodotti commerciali di grande caratura e costo.

Successivamente ci fu un dietrofront clamoroso e le attenzioni di Sun si concentrarono su MySQL culminando nell’acquisizione di MySQL AB. Nell’ultimo anno l’acquisto di Sun da parte di Oracle ha fatto si che MySQL stesso divenisse un prodotto di Oracle pur restando nella situazione anomala della doppia licenza GPL/Commerciale.

Personalmente dello spegnimento di questi server non mi importa nulla, anzi mi sembra una cosa alquanto normale visto che molto più di MySQL, che in tutta onestà non riesco a definire un Database Relazionale in senso ortodosso, PostgreSQL è un pericoloso concorrente della casa che produce il database per definizione.

Demolinux: l’automazione industriale con Linux

fig1

Qualche tempo fa il mio ex istituto superiore mi aveva chiesto di fare una piccola lezione presso i loro studenti sulle potenzialità del sistema GNU/Linux. Io ho subito accettato ed ho creato per loro, insieme al mio «socio» Massimiliano Rossi, anche lui ex studente, una piccola demo su come poter realizzare un semplice ma funzionante sistema di monitoraggio remoto di una stazione di rilevazione; il quale permetta poi di controllare l’evoluzione delle grandezze trattate via Web.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi