Tag Archives: internet

E-commerce vincente in 20 mosse

TecnoWorkshop Taranto2013

TecnoWorkshop Taranto2013

All’interno del TecnoWorkshop Taranto2013 presenterò un talk tecnico/pratico dal titolo «E-commerce vincente in 20 mosse».

L’Azienda e Internet: copyright, data protection e aspetti giuslavoristici

Si terrà a Firenze il 22 marzo 2013 presso l’AC Hotel, in zona porta al prato, il convegno organizzato con il patrocinio di Clusit, Agi e ISSFA, sul tema della presenza dell’azienda in Internet e di Internet in azienda.

Il programma prevede approfindimenti tecnici di tipo legale sui temi del copyright, della data protection e degli aspetti giuslavoristici, e un approfondimento tecnico informatico sulle modalità di acquisizione legittima della prova informatica a sostegno dell’azione legale.

Error 137 – chrome Internet non funziona

Error 137 – ERR_NAME_RESOLUTION_FAILED

E’ con questo messaggio di errore che negli ultimi giorni si stanno scontrando molti utenti Internet, e purtroppo la messaggistica a riguardo soprattutto se non si è pratici delle configurazioni delle connessioni di rete diventano particolarmente ostiche.

Naturlamente tale problema sfiora soltanto le aziende in quanto questa messaggistica diventa quasi un passa tempo per un esperto di rete, ma purtroppo non è cosi per chi usa il pc da casa o comunque senza grandi consocenze tecniche.

Abbiamo provato a girare un pò su internet per verificare se Google (che in tanti reputano colpevole di tale messaggio google desktop per l’esatezza) trovi la giusta soluzione ma purtroppo non abbiamo trovato un gran che, ma soprattutto non abbiamo trovato la soluzione.

Papa Benedetto XVI su Twitter dal 12 Dicembre

Papa

PapaAnnunciato il 3 Dicembre scorso, il nuovo canale Twitter “@pontifex” di Papa Benedetto XVI, debutterà il prossimo 12 Dicembre: il servizio sarà reso disponibile in 8 lingue e inizialmente i tweet “papali” risponderanno, in occasione dell’udienza generale di ogni mercoledi, allle domande indirizzate al Papa su questioni relative alla vita di fede.

Sito WEB ufficiale su Twitter: https://twitter.com/Pontifex_it

Quando Arduino incontra Linux

Connettere Arduino ad Internet significa aprire un mare di possibilità in cui poter navigare; significa dotare i nostri progetti del valore aggiunto di poter essere controllati da remoto, da qualunque parte del mondo: basta disporre di una connessione. Aggiungiamo le potenzialità di un sistema Linux e otterremo un mix con cui poter realizzare cose davvero interessanti!

Questo articolo scaturisce da alcune discussioni a cui ho partecipato sul forum di Arduino e dalle quali mi sono reso conto che cose che io davo per assodate e ormai note, non erano invece poi così scontate per altri utenti.

In questo articolo realizzeremo un semplicissimo progetto di esempio così come è venuto fuori da una discussione in particolare. Tale progetto, oltre ad illustrare come sia possibile collegare Arduino al sistema Linux e farli comunicare tra loro, cercherà di concretizzare alcune delle tantissime possibilità messe a disposizione da questo approccio in un esempio pratico.

(in)sicurezza informatica

L’incremento nell’uso del computer ha portato con se una diversa concezione di sicurezza informatica.

Se poi si pensa che l’utilizzo delle risorse (dati) ha cambiato il proprio modo di interagire con gli utenti, basti pensare che ancora dieci anni fa i dati, sensibili e consistenti, erano gestiti in “comunità”, ristrette mentre oggi piattaforme tipo Home banking pubblicano su internet dati di rilievo, si nota subito che la sicurezza informatica cambia con una velocità a volte tale che l’utente non riesce a proteggersi in maniera adeguata.

Ad oggi il “come” e il “ quando” viene attivato un attacco informatico non può essere conosciuto se non dopo che lo stesso si è verificato, a prescindere dal risultato.

Chi si occupa di sicurezza informatica ritiene che le tecnologie a supporto abbiano uno sviluppo troppo lento rispetto alle nuove possibilità di attacco.

Equo e Digitale

Logo

LogoOrganizzato dall’Associazione Onlus – INFORMATICI SENZA FRONTIERE (ISF), l’evento www.equoedigitale.org si è tenuto Sabato 14 Aprile 2012 presso i locali del Dipartimento di Informatica dell’Università di PISA.

Tema di questo workshop-incontro nazionale l’analisi dell’uso della tecnologia a sostegno della socialità e delle realtà disagiate: ISF è un’associazione impegnata in vari progetti di volontariato sia in Italia che in paesi poveri del mondo come Africa e India, promuove l’utilizzo delle tecnologie digitali contro il digital divide, tramite l’utilizzo di software libero.

Internet e il danno alla persona

Internet e il danno alla persona - Deborah Bianchi
Titolo:

Internet e il danno alla persona

I casi e le ipotesi risaricitorie. Con elementi di Computer Forensics a a cura di Alessandro Fiorenzi. Intervista al Vice Questore Aggiunto Polizia Postale Stefania Pierazzi.

Data pubblicazione: 2012
Autori:

Bianchi Deborah

Edizione:
ISBN:

978-88-7524-203-9

Lingua: Italiano
Editore:

G. Giappichelli Editore

Prezzo: €45,00
Immagine:

Internet e il danno alla persona - Deborah Bianchi

Web 2.0, copyright e libertà di espressione

tecnoworkshop_logo

tecnoworkshop_logo

All’interno del TecnoWorkshop Lucca2011 presenterò questo talk tecnico/pratico dal titolo «Web 2.0, copyright e libertà di espressione».

Descrizione

La proprietà intellettuale è ormai uno dei diritti fondamentali dell’uomo ed e menzionata nella Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea. Anche la Costituzione americana protegge alcune forme di proprietà intellettuale (brevetti e copyright).

Internet e il Web 2.0 ci mettono di fronte ad un grande dilemma: quale sia il giusto bilanciamento tra due interessi fondamentali: la proprietà intellettuale e la libertà di espressione (diritto di informare e diritto di essere informati).

Dove si situa il confine tra il diritto di utilizzare, magari modificandoli, i contenuti creati da altri e il diritto dell’autore a impedire questa operazione?

Nel web 2.0 e migliore il fair use statunitense o sono preferibili le eccezioni e limitazioni europee?

«Scuole in Wi-Fi» la connessione Wi-Fi gratuita riservata alla didattica.

Settembre, riprende la scuola, sempre con le stesse tensioni, le stesse difficoltà, le stesse incomprensioni. Quest’anno, però, c’è una novità ad accendere un po’ di entusiasmo: wi-fi e accesso gratuito a internet.

In questi giorni si stanno realizzando le prime installazioni nell’ambito dell’operazione “Scuole in Wi-Fi”, promossa dai ministri Renato Brunetta e Mariastella Gelmini con l’obiettivo di realizzare entro il 2012 reti di connettività senza fili negli edifici del maggior numero possibile d’istituti scolastici di ogni ordine e grado. Fino ad oggi le richieste sono state 3150 e quelle approvate 2808.

Gli apparati Wi-Fi sono consegnati alle scuole secondo l’ordine temporale di presentazione delle relative richieste. In seguito all’installazione è compito della scuola garantire una corretta gestione degli accessi alla rete internet in Wi-Fi tramite l’utilizzo di un’apposita password, consegnata dal tecnico installatore al referente dell’Istituto scolastico nel corso delle attività di collaudo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi