Tag Archives: contratto

Il contratto Co.Co.Pro stroncato

Nel 2012 ho lavorato per circa 10 giorni come consulente ICT presso una grande azienda a Roma.

Avevo un contratto di un anno co.co.pro. con un’azienda della sicilia con una sede volante anche su Roma. Dopo 10 giorni mi hanno stroncato il contratto e mi hanno detto di non presentarmi più.

Dopo questa esperienza non ho trovato più lavoro nell’informatica: solo qualche colloquio saltuario e nessuna concretezza. Possibile che abbia subito un danno da questa breve esperienza?

Quando il contratto è “siglato” via telefono

Salve, sono stato contattato per proposte di cambio decoder pay-tv che voleva vendermi un nuovo apparato TV collegabile ad Internet.

Alla mia richiesta di ricevere prima una copia delle condizioni contrattuali si sono rifiutati di darmi questa possibilità e ho dovuto chiudere la telefonata.

E’ normale una proposta di siglare un contratto via telefono senza nulla di scritto da firmare?

Diritto di recesso dei consumatori per acquisti online, fuori da locali commerciali o a distanza

Fonte immagine www.tomshw.it

Fonte immagine www.tomshw.it

Finalmente arriva il beato weekend… siamo carichi e pronti! Decidiamo di rilassarci e rimanere a poltrire sul divano davanti alla tv o al tablet oppure magari ci buttiamo nella mischia dei centri commerciali per fare un po’ di shopping… una cosa è certa: almeno una volta nella vita ci è capitato di comprare direttamente da internet oppure di aderire alle tante promozioni che ci propongono negli stand che troviamo per strada!

Io personalmente acquisto ormai tutto su internet: dalle scarpe, agli elettrodomestici, ai libri agli addobbi per il mio matrimonio.

La comodità di stare belli a casa senza lo stress di cercare parcheggio, l’immediatezza di poter leggere nel dettaglio le caratteristiche tecniche di ciò che vorremmo acquistare, la possibilità di comparare i prezzi dello stesso articolo in diversi e-commerce, sono solo alcuni dei vantaggi di un acquisto online o in generale a distanza. Così come, acquistando negli stand allestiti nei centri commerciali o per strada, possiamo usufruire di offerte e promozioni limitate molto spesso davvero convenienti.

Sito web non retribuito

Ho lavorato per un mese ad un sito web per conto di un privato. Dopo la messa on-line del sito il cliente mi ha detto che non mi poteva pagare subito ma che avrei dovuto aspettare qualche giorno.

Io nel frattempo ho messo off-line il sito.

Ora il cliente non risponde più alle mail e ha rimosso la mia amicizia da facebook. In seguito ad una chiamata mi ha detto di aspettare qualche giorno.

Come mi devo comportare? Come posso agire legalmente? Non avevo contratto.

Il cliente chiude la partita IVA e non paga!

La mia agenzia web ha lavorato per un cliente gestendo in toto la promozione, la vendita e l’assistenza cliente online dei suoi prodotti. Questo per molti mesi, sviluppando marchio, immagine coordinata, sito web, e negozi sulle principali piattaforme di vendita online (ad esempio ebay).

Dopo mesi il cliente ha chiuso la partita IVA e non mi ha più pagato… poichè era presentato da un amico non mi ha mai firmato il contratto; cosa faccio?

Rapporto tra Azienda, Professionista e Cliente Finale

L’azienda AZ, a seguito di un preventivo di spesa, ottiene dal cliente finale CF il mandato di eseguire un certo lavoro di carattere professionale (lavoro di intelletto). L’azienda AZ, a sua volta, commissiona in subappalto ad un professionista PR il lavoro, cedendoglielo ad un prezzo a corpo.

Dopo qualche tempo PR si accorge che il lavoro non può essere svolto nei tempi e nei termini che AZ aveva preventivato al cliente finale CF e quindi PR avvisa AZ di tali problematiche di natura tecnica. Il motivo è da imputare ad una sottovalutazione del lavoro da parte di AZ.

Nonostante gli avvertimenti di PR l’azienda AZ non vuole sentire ragione ed insiste affinchè il lavoro venga comunque svolto anche parzialmente o impiegando metodologie non propriamente corrette… questo per evitare di perdere la commessa.

Dopo qualche mese, il progetto fallisce ed il lavoro non viene ultimato per i motivi di cui sopra.

AZ si rifiuta di pagare il compenso pattuito a PR e gli chiede addirittura i danni perchè sostiene arbitrariamente che CF si sia lamentato dell’operato di PR.

La mia domanda, a questo punto, è: PR può contattare direttamente CF per avere chiarimenti sulle lamentele avanzate da AZ? E come può PR farsi pagare quanto concordato?

Il diritto di prelazione del conduttore

Salve,  ho in locazione un locale ove svolgo la mia attività di vendita di computer e componenti hardware. Il contratto, regolarmente registrato presso l’Agenzia delle Entrate scade tra due anni.

Giorni fa, ho appreso dal figlio del proprietario che, viene spesso a rifornirsi da me, che il locale in questione è stato venduto il mese scorso ad un privato. Io avrei voluto acquistarlo ma il proprietario non mi ha detto nulla.

Cosa posso fare?

Malfunzionamento del server dedicato

Ho preso un server dedicato tre anni fa il primo anno ci sono stati grossi problemi il servizio php si piantava ogni due giorni lasciando i siti oscurati anche per due/tre giorni di seguito.

Io ho pagato regolarmente le rate, dopo tante battaglie lo stesso mantainer mi ha cambiato server e da allora (due anni circa) ho avuto altri problemi. I DNS impostati in maniera errata fin dall’inizio problemi con le email.

Voglio cambiare server ma il mantainer non risponde alle mie email come faccio?

Registrazione on-line di un contratto di locazione: l’Agenzia delle Entrate lancia IRIS

Addio file e burocrazia presso gli uffici delle agenzie delle entrate territorialmente competenti e addio agli intermediari!

Per la registrazione di un contratto di locazione di immobile ad uso abitativo l’agenzia delle entrate lancia oltre ai software già esistenti  “Iris” un software attraverso il quale sarà possibile effettuare la registrazione on line ed il pagamento delle imposte di registro e di bollo.

Tale modalità, come  affermato nel provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 14 luglio 2011 può essere utilizzata qualora  il locatore non scelga la cedolare secca e, quindi, sarà necessario il pagamento delle imposte di registro e di bollo.  

Utilizzare tale modalità è estremamente semplice: basteranno tre semplici step nelle schermate di avvio del software:

  • inserimento dei dati di uno o più locatori e conduttori;
  • indicazione dei dati dell’immobile oggetto della locazione, incluse le relative pertinenze e altre  informazioni riguardanti il contratto (es.  la tipologia, l’importo del canone e la frequenza del pagamento);
  • pagamento delle imposte di registro e di bollo attraverso il calcolo automatico effettuato dal software sulla base dei dati inseriti dal contribuente.

Diritto delle nuove tecnologie

tecnoworkshop_logo

tecnoworkshop_logo

All’interno del TecnoWorkshop Lucca2011 presenterò questo talk tecnico/pratico dal titolo «Diritto delle nuove tecnologie».

Descrizione

Il workshop è rivolto a giuristi, avvocati, ingegneri informatici, periti informatici, studenti universitari e a tutti coloro intendano acquisire competenza specifica nel settore del diritto delle nuove tecnologie.

Particolare attenzione verrà rivolta all’architettura del processo civile telematico con analisi della normativa e delle esperienze sul campo. Verrà analizzata la figura del consulente tecnico d’ufficio (CTU) e saranno fornite le informazioni utili per l’iscrizione al relativo albo. In ragione del capillare utilizzo delle tecnologie informatiche nella realtà istituzionale e privata verranno forniti al professionista nozioni base sulla contrattualistica ad oggetto informatico e analizzati schemi negoziali “tipo” ai quali fare riferimento per disciplinare i rapporti con il cliente.

Si procederà inoltre ad analizzare i principali strumenti operativi offerti dal Codice dell’Amministrazione digitale (Firma elettronica, firma elettronica avanzata, firma qualificata e firma digitale, PEC, Protocollo informatico, fascicolo elettronico, ecc. ) e gli obiettivi previsti nel “Piano eGov 2012”. Saranno analizzate le cd. best practices realizzate nel settore dell’e-Government per diffondere strumenti e nuove metodologie per la pianificazione strategica futura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi