Tag Archives: arduino

Cosino e la prototipazione rapida

CosinoDurante la mia più che decennale esperienza lavorativa con i sistemi embedded mi son trovato spesso davanti a sistemi egregi dal punto di vista hardware ma molto scarsi sulla dotazione software e/o di documentazione. Da una parte è stata per me una fortuna, ma è indubbio che chi non ha molta dimestichezza con un sistema GNU/Linux embedded possa trovare delle difficoltà a scrivere software, sebbene egli (o ella) sia un ottimo programmatore, se la distribuzione software non è adeguata; il che può portare ad un non completo sfruttamento delle potenzialità del sistema.

Spesso questi sistemi obbligano l’utente ad usare uno specifico l’inguaggio di programmazione oppure offrono pochi prodotti software già pronti all’uso come, ad esempio, server web (magari con supporto con supporto PHP), server per la gestione dei GPS, smart card, ecc.  o particolari librerie grafiche e/o audio/video già pronte.

Da oggi però c’è Cosino un sistema tutto italiano (ed in particolare toscano) nato proprio per semplificare lo sviluppo di nuovi prototipi mettendo a disposizione degli sviluppatori tutto il software e la documentazione di cui hanno bisogno.

Cosino, in pratica, è un sistema embedded chiavi-in-mano(TM).

Arduino il framework per la prototipazione rapida

tecnoworkshop2012 logo

tecnoworkshop2012 logo

All’interno del TecnoWorkshop Firenze2012 presenterò un talk tecnico/pratico dal titolo «Arduino il framework per la prototipazione rapida».

Quando Arduino incontra Linux

Connettere Arduino ad Internet significa aprire un mare di possibilità in cui poter navigare; significa dotare i nostri progetti del valore aggiunto di poter essere controllati da remoto, da qualunque parte del mondo: basta disporre di una connessione. Aggiungiamo le potenzialità di un sistema Linux e otterremo un mix con cui poter realizzare cose davvero interessanti!

Questo articolo scaturisce da alcune discussioni a cui ho partecipato sul forum di Arduino e dalle quali mi sono reso conto che cose che io davo per assodate e ormai note, non erano invece poi così scontate per altri utenti.

In questo articolo realizzeremo un semplicissimo progetto di esempio così come è venuto fuori da una discussione in particolare. Tale progetto, oltre ad illustrare come sia possibile collegare Arduino al sistema Linux e farli comunicare tra loro, cercherà di concretizzare alcune delle tantissime possibilità messe a disposizione da questo approccio in un esempio pratico.

Arduracing: come realizzare una robot-car intelligente con Arduino

arduracing

arduracingArduracing è un progetto realizzato con Arduino in collaborazione con il Lucccalug che aspira alla creazione di una robot car in grado di muoversi autonomamente all’ interno di un circuito.

Il robot utilizza 4 sensori di distanza ad infrarossi per determinare la distanza dalle pareti laterali e frontali. Attraverso questi dati è in gradi di estrapolare la distanza e l’angolo delle curve. Il robot è in grado di sterzare e viaggiare a velocità variabile in avanti ed indietro. Il telaio è realizzato con il Lego. Il progetto è stato presentato durante il Linux Day 2011 a Lucca ed ha dato risultati soddisfacenti, sono ovviamente stati individuati degli errori di progettazione che sono espressi nella sezione conclusioni.

Sviluppare codice per Arduino dalla command line

arduino_uno

arduino_unoArduino Uno è un micro controllore basato su CPU ATmega328; si alimenta via alimentatore esterno o via USB ed ha a bordo 2KB di SRAM, 32KB di flash, una EEPROM da 1KB, 14 GPIO (di cui 6 possono funzionare come PWM) e 6 ingressi analogici. Insomma, tutto quello che ci serve se vogliamo giocare un po’!

In questo articolo, oltre a presentarvi il prodotto, vi farò vedere come si possa agilmente sviluppare software per Arduino direttamente dalla command line di un sistema GNU/Linux (Ubuntu nello specifico), cioè senza per forza utilizzare l’ambiente grafico (basato su JAVA) che viene fornito dal produttore.

Installazioni di Linux su sistemi non convenzionali

Un’ottica convenzionale vede l’informatica come un insieme di applicazioni e sistemi operativi ad uso esclusivo nella struttura del Personal Computer.

In questo articolo cercherò di estendere il mondo dell’informatica in un campo molto più ampio di strutture ma con metodi di interazione e campi di applicazione molto differenti tra loro. I sistemi controllati da microprocessore spaziano da un PC ad un microPC, da un supercomputer ad un microcontrollore, e l’informatica, come programmazione, viene applicata ovunque ci sia il cosiddetto “micro” affiancato da una memoria programma.

Questa introduzione all’occhio dei miei Colleghi sembrerà scontata, ma all’occhio di un imprenditore, il quale abbia intenzione di risparmiare negli investimenti IT, potrà sembrare molto interessante, vista la enorme offerta di mercato di dispositivi cosiddetti “embedded”, i quali sono dei veri e propri PC completi, offerenti servizi simili se non identici a quelli contenuti in apparecchiature ben più costose.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi