Professionisti & Consulenti ICT - Italia

Il portale dei Professionisti & Consulenti ICT Italiani! Leggi tutto »

 

Il Web-Graph Air Quality per controllare l’aria viziata

web-graph air quality

Temperatura e umidità sono ben noti per l'impatto sul benessere psico-fisico. La qualità dell’aria non viene valutata esclusivamente in base ai valori di temperatura e umidità.

Gli odori presenti nell’aria contribuiscono al malessere delle persone in ambienti indoor. Esempi che ognuno conosce sono uffici e negozi poco aerati, grandi cucine, palestre e strutture sanitarie.

L'adulto medio respira circa 13.000 litri di aria al giorno; insieme ad azoto ed ossigeno ci sono anche i Composti Organici Volatili (COV). L’abbreviazione inglese "VOC" (Volatile Organic Compounds) o COV in italiano definisce i composti organici volatili presenti a temperatura ambiente nell’aria sotto forma di gas o di vapore. Molti solventi, combustibili liquidi e sostanze prodotte sinteticamente possono presentarsi sotto forma di VOC, ma anche numerosi composti organici, formati in processi biologici.

Nasce Usatoinformatico.com

ict_image

Nasce il portale Usatoinformatico.com, il portale dedicato alla pubblicazione di annunci di attrezzature informatiche usate.

Se fate business o dovete gestire hardware usato, prima di gettarlo alla spazzatura, potete pubblicare gratuitamente un annuncio sul portale www.usatoinformatico.com, oppure usufruire dei servizi di visibilità, avere una vetrina dedicata come espositore ed entrare in contatto con potenziali acquirenti.

Internet Festival torna a Pisa con l’edizione 2015

internet festival logo

#IF2015: A PISA LA RIVOLUZIONE DIGITALE TROVA IL SUO “SPAZIO”

Dall’8 all’11 ottobre in Toscana torna Internet Festival: quattro giorni e 200 eventi dedicati alla Rete: sarà presentato per la prima volta in Italia il White Paper sulle startup, documento in sette punti da presentare al Governo italiano dedicato alle regole per incentivare l’imprenditorialità digitale nel Paese.

Nel secondo weekend di Ottobre, la città di Pisa si riconfermerà scenario privilegiato con quattro giorni di dibattiti, workshop e laboratori, per raccontare la rivoluzione digitale e la nuova idea di spazio che grazie alla Rete prende forma.

Aperte le iscrizioni al festival ICT 2015

festival ict 2015 logo

Iscriviti alla terza edizione del festival ICT, il nuovo palcoscenico ICT italiano.

L'appuntamento è per l'11 Novembre 2015 presso la Fiera Milano Congressi (MiCo). L'accesso è gratuito.

Il festival ICT offre uno scenario perfetto per sviluppare relazioni business, una volta tanto offline, con centinaia e centinaia di Professionisti ICT e non solo. Inoltre, potrai sfruttare moltissimi contenuti tra 80 seminari, workshop e laboratori tecnici, che si svolgeranno in 10 sale.

Registrati http://festivalict2015.eventbrite.com

 

Il gruppo Facebook dei Professionisti & Consulenti ICT

segui gruppo facebook

E' nato un nuovo canale del nostro portale, il gruppo Facebook dei Professionisti & Consulenti ICT – Italia!

Iscriviti subito ed inizia ad interagire con al professionisti dell'ICT come te. I temi di discussione sono assolutamente liberi così come avviene con il gruppo storico su LinkedIn.

Kanguru e Common Criteria

commoncriteria_logoSQUARE

Le chiavi USB Kanguru sono le uniche ad aver ottenuto la certificazione Common Criteria (ISO/IEC IS 15408), classificandosi così al primo posto tra le soluzioni USB per la protezione dei dati.

Kanguru è leader mondiale nella fornitura di flash/hard drive USB crittografati e protetti, di dispositivi USB di archiviazione, di applicazioni per la gestione remota e di sistemi di duplicazione stand-alone. L'impegno di Kanguru è quello di offrire il più alto livello di sicurezza alle imprese, alle istituzioni, alle organizzazioni ed ai consumatori in genere, grazie ai suoi prodotti convenienti, robusti e facili da usare.

“L'ottenimento della certificazione Common Criteria, congiuntamente alla già esistente certificazione FIPS 140-2, porta Kanguru in primo piano tra i produttori di soluzioni per la sicurezza e la protezione dei dati sensibili“ afferma Don Brown, Presidente di Kanguru Solutions, “Ciò dimostra l'impegno di Kanguru nel fornire il meglio ai propri clienti in tutto il mondo”.

BeagleBone Essentials

beaglebone essentials

Harness the power of the BeagleBone Black to manage external environments using C, Bash, and Python/PHP programming

Rodolfo Giometti – 240 pages

About This Book

  • Learn the fundamentals of Beaglebone Black via a detailed tutorial that provides practical examples, from initial board setup to device driver management
  • Access external peripherals to monitor and control an electronic device
  • Monitor and control several electronic devices with one of the best embedded computers

Who This Book Is For

If you are a developer with some hardware or electrical engineering experience who wants to learn how to use embedded machine-learning capabilities and get access to a GNU/Linux device driver to collect data from a peripheral or to control a device, this is the book for you.

Misurare la dentellatura con una App

stamp perforation gauge democratica 100L

Ogni buon collezionista sa che per misurare la dentellatura dei propri francobolli si usa l'odontometro! Ora però la tecnologia ci può dare una mano… soprattutto ai meno esperti, si può misurare la dentellatura con uno smartphone!

Due utili libri su ambienti SQL

Oggi presento brevemente due utili libri, per studenti, programmatori e hobbysti dell'informatica, scritti da Riccardo Cervelli (insegnate e professionista informatico) – che introducono e guidano allo sviluppo di database nei vari formati SQL.

Il CTU conciliatore fra le parti

il ctu conciliatore

«Il consulente tecnico, prima di provvedere al deposito della relazione, tenti, ove possibile, la conciliazione delle parti». Spesso i Magistrati, con questa frase, affidano al consulente il compito di tentare di conciliare la lite, inserendo la richiesta nel quesito tecnico. Viene così sollecitato l’esperimento del tentativo di conciliazione, affinché le parti in giudizio, possano considerare una strada diversa per arrivare a un’intesa e, quindi, chiudere la lite.

A differenza di altre procedure a norma di legge, la conciliazione affidata ai CTU si svolge sempre a processo già iniziato o a seguito di un ricorso, superando in alcuni ambiti le limitazioni normative.

Il ruolo del consulente tecnico conciliatore si sta sempre più affermando da quando nel nostro ordinamento, trovano spazio, strumenti alternativi per risolvere le controversie: dall’arbitrato alla mediazione, alla negoziazione assistita.

Sono, quindi, i Giudici ad affidare ai consulenti l’incarico di tentare di comporre i conflitti, e la normativa che riconosce il potere conciliativo del CTU si riscontra, in particolare, nell’articolo 696-bis del Codice di procedura civile (in vigore dal 1° marzo 2006), intitolato «Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite». In esso si attribuisce al CTU, per la prima volta in modo così definito, il ruolo di conciliatore: una funzione che per anni i consulenti hanno svolto solo di fatto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi